La vera rivoluzione parte da te:smettila di odiare il tuo corpo

La vera rivoluzione parte da te:smettila di odiare il tuo corpo

La vera rivoluzione parte da te:smettila di odiare il tuo corpo

Siamo bombardati da continui messaggi, specialmente ora che l’estate è arrivata, in cui si parla di fisicità e di corpi. Vediamo nelle riviste patinate foto di donne dello spettacolo a cui molte altre si ispirano.C’è chi ha come tutte le mortali la cellulite, chi dopo ore ore di palestra è perfetta così com’è e scatta automaticamente il confronto con il nostro di corpo. A volte, per molte di noi è dura raggiungere un ideale,la vita ci porta a ritmi serrati, in cui si ha poco tempo per se stesse. Ma una cosa la possiamo fare anche avendo poco tempo:smettere di odiare il nostro corpo. La nostra fisicità è parte integrante di noi stesse. L’amore è alla base di tutto; anche per migliorarci dobbiamo amarci. E’ un passo, è una consapevolezza che arriva con il tempo e con l’aiuto di chi bene ci vuol veramente.
Estraniamoci dalla cattiveria di qualche commento in più e pensiamo a noi stesse. Perchè odiare la nostra pancetta o la nostra coscia burrosa?
La prova costume è un business, ricordatelo.

RELATED ARTICLES

Donne magre e giovani dominano la comunicazione social delle grandi aziende

Donne magre e giovani dominano la comunicazione social delle grandi aziende

Gradient, start-up che ricorre all’intelligenza artificiale per analizzare Diversità e Inclusione (D&I) nella comunicazione visiva e media (advertising, branding, cinema), nel corso del Diversity Brand Summit 2022 tenutosi a Milano

READ MORE