Miss Corea 2013: quando la chirurgia estetica propone solo cloni

Miss Corea 2013: quando la chirurgia estetica propone solo cloni

Miss Corea 2013: quando la chirurgia estetica propone solo cloni

foto

Si assomigliano una all’altra, perchè in Corea del sud, per cancellare i tratti somatici e assomigliare di più alle occidentali, iniziano da piccole a sottoporsi a interventi di chirurgia estetica. Capita allora che a guardare le foto delle partecipanti al titolo nazionale di reginetta di bellezza, non si riesce a distinguere chi sia una dall’altra, sembrano tutte clonate, perfettamente identiche.
Quell’ideale di perfezione che le assilla fin da bambine, che fa si che la chirurgia diventi quella via di fuga verso il ritrovamento di un sè perduto che le porta ad essere stereotipate.
La fotografa Ji Yeo documenta il fenomeno con una serie di scatti intitolati “Beauty Recovery Room“. Ferite, dolore, macchie e quel mix di eccitazione post intervento estetico: perchè l’obiettivo verso la perfezione è sempre più vicino, ma mai così lontano.

the_beauty_001-copy

RELATED ARTICLES

Victoria Beckam:”Essere magri non è più fashion, le donne vogliono essere sane e curvy”

Victoria Beckam:”Essere magri non è più fashion, le donne vogliono essere sane e curvy”

Curvy è il nuovo trend? E’ ciò che pensa Victoria Beckham intervistata fa Grazia UK «Ci sono tante donne curvy a Miami» ha spiegato. «Camminano lungo la spiaggia di Miami

READ MORE