Ashley Graham e le smagliature post partum, l’elogio della normalità

Ashley Graham e le smagliature post partum, l’elogio della normalità

Ashley Graham e le smagliature post partum, l’elogio della normalità

Il corpo delle donne cambia, tramuta, dal menarca in poi è un continuo fiorire. Nessuno ce lo insegna eppure è così. C’è chi chiama questa evoluzione “difetto” perché la perfezione, anche questo nessuno ce lo dice, non esiste. Ne parlo in un capitolo del MIO LIBRO di questo mito chiamato Perfezione che è aria fritta.

Il marketing si doveva inventare qualcosa per farci sentire inadeguate ed ecco che hanno iniziato ad attaccare caratteristiche comuni alle donne: la cellulite, le smagliature, l’adipe localizzata, ecc…

Ashley Graham e le smagliature

Quando qualcuno fa vedere la realtà delle cose nuda e cruda passa quasi da eroina. Ricordo quando 10 anni pubblicavo foto senza trucco nei social ricevevo commenti come se fossi la paladina della donne e mi chiedevo:”Ma è la cosa più normale del mondo farsi vedere struccati perché tutto questo clamore?”

Ecco allora che la foto con le smagliature di Ashley Graham, della sua pancia cambiata che evidenzia i segni di una delle cose più miracolose della vita, dar alla luce un’altra vita, fa il giro del mondo. Le smagliature sulla pancia che molte donne hanno come tatuaggio di questa nuova vita appena messa al mondo, il business le considera difetti su cui prendere provvedimenti. Donne, imparate a non sentirvi inadeguate e sfoggiate anche voi il cambiamento corporeo che è uno dei doni della vita del quale non sono non dobbiamo vergognarci, ma dobbiamo proprio andarne orgogliose.

RELATED ARTICLES

Modelle sottopeso, della petizione se ne parla in tutta Europa

Modelle sottopeso, della petizione se ne parla in tutta Europa

La mia petizione “Mai più modelle sottopeso in passerella” su Change.org sta raggiungendo in queste ore le 30.000 firme. Oltre all’Italia se ne sono accorti anche in Spagna dove anche

READ MORE