Gucci e l’uso di modelle in evidente sottopeso alla Milano Fashion Week 2020

Gucci e l’uso di modelle in evidente sottopeso alla Milano Fashion Week 2020

Gucci e l’uso di modelle in evidente sottopeso alla Milano Fashion Week 2020

Che la moda non ami particolarmente le donne sembra evidente durante le sfilate in quanto l’inclusività non è mai una caratteristica presente.

Gucci ieri ha fatto sfilare modelle in evidente sottopeso come già successo in precedenti sfilate del brand. Per curiosità sono andata a vedere le misure di una di loro. Alida Sikder è alta 175 cm e indossa una taglia 38. Le sue misure secondo Star Management una delle agenzie che la rappresenta sono 84-58-84. Risultato: sottopeso evidente.

Possibile che non si riescano a utilizzare ragazze magre con caratteristiche diverse? Ma dopo anni e anni di battaglie perché siamo sempre allo stesso punto?

Nel 2011 la Camera della Moda aveva dato l’ok a delle sentinelle che prima delle sfilate controllassero lo stato di buona salute delle modelle. A distanza di 9 anni perché non riusciamo a far passi in avanti e dare messaggi positivi su queste passerelle?

RELATED ARTICLES

WSJ, nuova inchiesta su Facebook: le ricerche evidenziano gli effetti negativi di Instagram sugli adolescenti

WSJ, nuova inchiesta su Facebook: le ricerche evidenziano gli effetti negativi di Instagram sugli adolescenti

Articolo de Il Corriere della Sera Il giornale economico The Wall Street Journal ha rivelato dei nuovi documenti condivisi internamente dal social network in cui emerge come la piattaforma per

READ MORE