Donne plus size in gravidanza, quei commenti non richiesti

Donne plus size in gravidanza, quei commenti non richiesti

Tess Holiday aspetta il secondo figlio

Donne plus size in gravidanza, quei commenti non richiesti

Ha 30 anni Tess Holiday ed è in attesa del suo secondo figlio. Quando si è un personaggio pubblico ci si espone molto, ma in queste ore una cosa che mi è dispiaciuto è leggere delle sue interviste in cui parla dei giudizi inopportuni che le persone le scrivono in merito a questa sua gravidanza. In un suo post di instagram la modella oversize si sfoga: “Quello che ho dovuto imparare è che la gente deve commentare per forza il mio corpo <<Non sembri nemmeno incinta>>, <<Sembra che aspetti quattro gemelli>>,  e una serie di commenti ignoranti che sono lontani dalla realtà. Non sono né la prima né l’ultima donna plus size incinta che mostra la gravidanza al mondo….E’ anche bene a dire a qualcuno “vaffanculo” quando ti danno consigli non richiesti su ciò che è meglio per te e il tuo bambino. Come donne, sappiamo cosa è meglio”

Condivido appieno questo suo sfogo perché tutti si sentono in diritto di dire la loro anche quando non è richiesto. Come si fa a “rovinare” con la propria acidità un momento così intimo di una persona? Non pensate che ci siano già i medici che la seguono che terranno monitorata la situazione?
Con l’hashtag #EffYourBeautyStandards Tess ha conquistato migliaia di donne che si trovano in corpi non standardizzati e vedono in lei una persona che ce l’ha fatta a rompere i canoni. Oggi è all’ottavo mese e ha deciso di condividere con i suoi followers queste ultime settimane in cui le sue curve si sono ammorbidite grazie al nuovo nascituro che presto verrà alla luce. Sperando che il suo post sia una lezione di rispetto e di civiltà, in bocca al lupo Tess per questa nuova avventura.

RELATED ARTICLES

Donne magre e giovani dominano la comunicazione social delle grandi aziende

Donne magre e giovani dominano la comunicazione social delle grandi aziende

Gradient, start-up che ricorre all’intelligenza artificiale per analizzare Diversità e Inclusione (D&I) nella comunicazione visiva e media (advertising, branding, cinema), nel corso del Diversity Brand Summit 2022 tenutosi a Milano

READ MORE