Elena Mirò e le modelle sempre più magre: il web non ci sta

Elena Mirò e le modelle sempre più magre: il web non ci sta

Elena Mirò e le modelle sempre più magre: il web non ci sta

La nuova campagna di Elena Mirò da sempre conosciuto per vestire donne con le curve non ha avuto il successo sperato. Nella bacheca della pagina Facebook del brand sono tantissime le lamentele di donne che non si riconoscono più nelle modelle utilizzate, che sono evidentemente più magre di quelle che eravamo abituati a vedere nei loro cataloghi.

Una scelta aziendale che da un po’ di anni fa discutere. Perché dieci anni fa utilizzavano modelle taglia 48/50 essendo quasi all’avanguardia in un periodo in cui non esisteva nemmeno il termine “Curvy” e oggi che molte linee utilizzano modelle dalla forme morbide come apertura e sdoganamento loro fanno due passi indietro?

Le immagini della collezione effettivamente non lasciano ampia interpretazione

Le acquirenti si sentono tradite, effettivamente come scelta di marketing è inspiegabile dal momento in cui il brand Elena Mirò veste esclusivamente donne dalla taglia 44 in sù e non prevede taglie inferiori

https://track.fiverr.com/visit/?bta=78363&brand=fiverrhybrid

https://track.fiverr.com/visit/?bta=78363&nci=7010

RELATED ARTICLES

Modelle sottopeso, della petizione se ne parla in tutta Europa

Modelle sottopeso, della petizione se ne parla in tutta Europa

La mia petizione “Mai più modelle sottopeso in passerella” su Change.org sta raggiungendo in queste ore le 30.000 firme. Oltre all’Italia se ne sono accorti anche in Spagna dove anche

READ MORE