Elisa D’Ospina e la capsule di make up per Wycon

Elisa D’Ospina e la capsule di make up per Wycon

Elisa D’Ospina e la capsule di make up per Wycon

Il corpo, un involucro, una culla, un nido, un caldo abbraccio, unico e solo nostro, decisamente “su misura”. Ma quale?

Stretto, ampio, corto… aggettivi che di fronte a uno specchio si trasformano in critiche, giudizi, commenti, sussurrati alle spalle o urlati in faccia, con arroganza e presunzione, da una società superficiale che preferisce standardizzare tutto, far rientrare ogni individuo in scomparti etichettabili.

La storia cambia, e le forme ci costringono, ci soffocano, ci rendono goffi con il loro peso fino a che non troviamo le nostre dimensioni.

Ed è in quel momento, che ci troviamo e vediamo chi siamo veramente, nello sguardo di chi ci ama, di chi ci nota e per strada si ferma per guardarci con ammirazione.

Il settimo appuntamento di WYCONIC, il format dedicato alle storie di “testimonial” di tutti i giorni che WYCON dedica ai moderni eroi ed eroine del nostro tempo, parla di questo: di forme, misure, e accettazione di sé, in qualsiasi taglia. Con Elisa d’ Ospina, modella curvy e ambassador per il Ministero della Salute per le campagne dedicate a un’alimentazione sana e volto della nuova capsule collection make up, la parola chiave legata a queste storie è ORGOGLIO.

Orgoglio per un corpo che è bello perché sano, perché è apprezzato, da noi stessi in primis, mostrato senza essere esibito, ma con fierezza.

Il corpo diventa fonte di sicurezza e di grande seduzione, celebrando una bellezza pura, genuina, e davvero unica, morbida e sinuosa, ultra femminile, frutto dei piaceri ma senza esagerazioni, che ricalca l’estetica Mediterranea e tutta Italiana che il mondo invidia e immagina, pensando alle più rappresentative dive del Belpaese.

Sul viso, questa bellezza è esaltata dalla limited edition WYCONIC ELISA D’OSPINA, con tonalità decise, dai colori naturali o rossi, accarezzano le palpebre e le labbra, sugli occhi toni caldi, definiti con una matita nera e un mascara deciso e avvolgente che volumizza ed enfatizza al lo sguardo mediterraneo.

Focus sui concealer, disponibili in ben 5 sfumature, perché – come insegna Elisa – “le occhiaie e le imperfezioni non conoscono taglia!”.

Il tutto racchiuso in un magico pack in mood, con lussuosi pizzi neri, in grado di rilevare e mostrare, con magia e sensualità.

RELATED ARTICLES

Victoria’s Secret punta sul mondo curvy con notevole ritardo

Victoria’s Secret punta sul mondo curvy con notevole ritardo

Solo qualche mese fa il responsabile marketing sosteneva che le modelle del brand Victoria’s Secret erano magre perché dovevano rappresentare il sogno. Probabilmente visto che la mole di affari non

READ MORE